Autunno Abilmente 2015

Conclusa  con successo l’edizione vicentina, torna per il secondo anno a Roma Abilmente, la fiera della manualità creativa, che si svolgerà dal 5 al 8 novembre presso  la Nuova Fiera di Roma.

La bella notizia è  che quest’anno Abilmente Roma ospiterà anche feltro e tessitura, dunque Noi ci saremo! In questi giorni sto preparando i minicorsi di feltro ad aghi che andrò a proporre presso lo stand del Coordinamento Tessitori, gentilmente sponsorizzato dalla ditta DHG Gruppo Colle. In vista di questo appuntamento sto creando tante nuove creature in feltro ad aghi e per loro abbiamo immaginato con l’amico architetto Carlo Morini un’ambientazione molto particolare… ma niente anticipazioni, sarà una sorpesa per tutte coloro che si immergeranno in questa kermesse di tecniche, idee e suggestioni.

Per quanto riguarda i corsi, ci sarà da scegliere, a seconda del proprio livello. A breve pubblicheremo sul sito di Abilmente l’elenco dei corsi che insieme alle colleghe di feltro e tessitura offriremo a tutte voi a dei costi molto accessibili. Vi aspetto!

P7071541(1)200x200_ci saremo_RO

Settembre in fiera

meandevaSettembre è stato un mese intenso, ricco di incontri stimolanti: per le vie di Viterbo, con il mercato contadino a Pianoscarano. Ci si ricarica incontrando giovani e non, che investono le loro energie lavorando la terra e accanto a loro artisti, artigiani e tanta gente comune che ha animato la festa dell’uva, una tradizione per la città.

A fine mese, il 26 e 27, sono stata con il Coordinamento Tessitori al Villaggio Leumann per “Filo lungo filo”, fiera tessile giunta alla ventunesima edizione. Stando al banco del Coordinamento (in foto sono con la presidente Eva Basile) nonchè girando per i banchi della fiera ho fatto diversi incontri piacevoli.

Anche qui persone che investono sul lavoro manuale e grazie a tecniche e inventiva creano manufatti pregevoli, ma non solo… in fiera è presente tutta la filiera del tessile: accanto a chi lavora il prodotto finito, c’è chi lo produce e lo trasforma con passione e dedizione assoluta, non potrebbe essere diversamente, visto che questo nostro tempo pone ostacoli di ogni sorta a coloro che operano sul solco della tradizione.

E di fatti la volontà di preservare quanto si è costruito in millenni di cultura tessile, è emerso dai vari interventi della conferenza di apertura venerdi sera che seguiva l’inaugurazione delle interessanti mostre tessili presso la scuola Leumann.

Mentre saluto settembre, mi preparo ad accogliere l’autunno alle porte, che inizia con due week end che mi vedranno partecipare al mercato medievale all’interno del Castello Orsini, a Soriano sul Cimino e dunque si riparte con una nuova esperienza!

Favole, Angeli e Fate…

Sono ancora forti le emozioni che gli incontri e le attività di Feltrosa mi hanno regalato, (per leggere un racconto del mio seminario clicca qui) e già sto preparandomi per i prossimi appuntamenti pre-estivi che mi vedranno partecipare a due manifestazioni che vi vorrei segnalare.

A fine maggio, dal 20 al 24 sarò presente con i miei manufatti e tanti mini-lab alla Fiera di Alto artigianato organizzata nel Chiostro del Museo Diocesano a Milano. Con me ci sarà anche l’amica e collega Judith Byberg, designer e feltraia, che esporrà le sue incantevoli lampade nonchè altre creazioni originali come i giardini verticali e naturalmente anche lei condurrà dei laboratori interessanti. 

Per vedere nel dettaglio il programma vai sul sito Chiostroinfiera. 

A fine giugno, per festeggiare il solstizio d’Estate, parteciperò insieme alla fatina Silvia Argenti alla Festa delle Fate, che si svolge ogni anno a Garda, anche qui farò delle dimostrazioni della tecnica del feltro ad ago, mostrando il processo di lavorazione delle mie sculture ispirate all’immaginario fantasy, mentre Silvia porterà le sue stampe ecoprint su capi e tessuti, eseguite con estro e maestria.

In foto  “Allegoria dei Buoni Commensali” presentata per la prima volta alla Mostra “Natura Ideale” a Feltrosa 2015.

tmp_6847-cicogna e volpe(1)-818658341

 

 

Art Doll a Feltrosa

Quest’anno il consueto appuntamento con Feltrosa si terrà a Scanno, splendido paesino d’Abruzzo che farà da cornice all’annuale conferenza del Feltro. La buona nuova è che sono stata invitata a tenere un workshop intensivo sulle bambole artistiche o “ART DOLL” come recita il titolo di questo articolo.

La tecnica di cui svelerò trucchi e segreti carpiti con tanti anni di pratica è quella dell’infeltrimento ad aghi o “needle felting” che consente di scolpire la lana cardata, sino a farle assumere la forma voluta e renderla dunque modellabile con le mani.

Ciascuno potrà lavorare sul proprio personaggio, concentrandosi principalmente sui dettagli del volto mentre il corpo verrà realizzato con tessuti e feltri assemblati con tecniche di taglio e cucito oppure ancora infeltrito con tecnica mista (ago e acqua).

Il tema del workshop offre ampio spazio all’immaginazione: per art doll, s’intende una figura umana ma anche animali umanizzati o volti di un animale da combinare ad un corpo in stile marionetta o  burattino, dunque un lavoro che si presta a molti sviluppi creativi ed espressivi. Il form per iscriversi è online alla pagina di Feltrosa 2015 dove troverete anche le Info dei corsi e il Programma dell’evento. Clicca qui!

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

 

Dicembre, eccoci a voi!

Siamo al 31 dicembre, un altro anno sta per volgere al termine. Quello di dicembre è stato un mese pieno di attività annunciate con una bella intervista sul needle felt pubblicata sul Blog OLYMPUS DIGITAL CAMERATricot di IO Donna.  

Il primo week end del mese sono stata a Varese e Milano dove ho incontrato donne di ogni età che con entusiasmo hanno sperimentato questa tecnica (in foto una delle creazioni).

Poi è stata la volta di Brixen, dove insieme a Letizia Volpicelli e Agnes Oberhauser abbiamo messo in scena due spettacoli con le mie marionette in feltro presso il Teatro Comunale “Dekadenz”. Inoltre abbiamo partecipato a “Luci, suoni, odori” , suggestivo mercatino natalizio organizzato con grande stile dagli artigiani locali.

A metà dicembre è stata la volta di “Arti e Mestieri” manifestazione organizzata dalla Fiera di Roma dove con le colleghe del Coordinamento Tessitori abbiamo fatto dimostrazioni di feltro e tessitura per divulgare le arti tessili al grande pubblico.

A fine mese io e Letizia Volpicelli siamo state invitate dall’associazione “Prendi l’ArteOLYMPUS DIGITAL CAMERA nel loro mercato di alto livello a Cinecitta’, per animare la piazza con laboratori e spettacolini (in foto bimba che gioca con i burattini di Letizia).

Per me è sempre un grande onore lavorare con Letizia Volpicelli, che oltre ad essere una burattinaia formidabile è un’artista tesshile sempre all’opera. Saluto tutte le amiche e colleghe feltraie che come me si dedicano con amore e dedizione al feltro e auguro a tutte noi di continuare a portare avanti quest’arte sempre con maggior convinzione.

Aspettando le feste…

Sono lieta di annunciare due nuovi appuntamenti per imparare ad infeltrire ad ago: il 29 novembre sarò ad Ispra(Va) negli spazi dell’associazione Cubibi’ e  il 30 novembre a Milano con un doppio appuntamento, mattina e pomeriggio, realizzeremo burattini a dita e decorazioni a tema natalizio nel laboratorio tessile di Barbara Zucchi sui Navigli a Milano http://www.l-hub.it/

Inoltre sarò a Bressanone il 6, 7 e 8 dicembre per esporre con gli artigiani locali e domenica 8 insieme ad Agnes animeremo le mie marionette per raccontare due bellissime leggende natalizie.

Vi aspetto!!!

Autunno Abilmente

Dopo la faticosa ma ricca di soddisfazioni fiera di Abilmente, salone della manualità a Vicenza, rieccomi a lavoro nella mia casa laboratorio con tanta lana cardata. Ma prima di aggiornarvi sui prossimi appuntamenti invernali, vorrei omaggiare le ottime OLYMPUS DIGITAL CAMERAallieve che ho avuto l’onore e il piacere di incontrare in fiera. Ecco alcuni dei manufatti da loro prodotti, scelti non tra i migliori ma tra i pochi che ho avuto il tempo di fotografare e che sono venuti meglio… in quanto scatti. Un grazie sentito va ancora al Coordinamento Tessitori che mi ha ospitata e alla DHG che ci ha sponsorizzato con le sue bellissime lane!!!

Mini corsi di feltro ad acqua e aghi.

Un anticipazione dei prossimi corsi di feltro che condurrò a partire da fine estate.

Il primo appuntamento è domenica 31 agosto: sarò ospite della collega OLYMPUS DIGITAL CAMERAGiulia Rizzo nel suo laboratorio al Trullo di Petrelli, in provincia di Lecce. Trattandosi di una bellissima città di mare, ho pensato ad un simpatico mostriciattolo tentacolare da realizzare a più mani, dunque un laboratorio per tutta la famiglia, senza limiti d’età.

per prenotare scrivete a diana.biscaioli@gmail.com

Il 20 e 21 settembre parteciperò alla Mostra mercato delle arti tessili organizzatasmallfamily5 dall’associazione di feltraie altoatesine che si svolgerà in un luogo bellissimo, l’Abbazia di Novacella a Bressanone. In quell’occasione proporrò dei mini corsi di feltro ad aghi (needle felt) per realizzare gnomette ed animali fantastici.

Per concludere la stagione dal 16 al 19 ottobre sarò alla Fiera di Vicenza per Abilmente nello spazio del Coordinamento Tessitori dove pure proporrò la tecnica scultorea del feltro ad aghi per realizzare finger puppets e miniature.

 

Laboratorio di feltro a “Tramando Tessendo”

Sabato 24 e domenica 25 maggio a Palazzo Rospigliosi  si è svolto l’evento dedicato al tessile piu’ importante della nostra regione. Molte le iniziative e i seminari proposti nella manifestazione organizzata dall’associazione Sinergie di Zagarolo.

La presenza del Coordinamento Tessitori di cui sono socia, e’ stata particolarmente significativa con i mini corsi di tessitura di Eva Basile, i telai di Giorgio Simonelli, le creazioni di design tessile firmate Anna Rughetti.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAPer il Feltro abbiamo tenuto due laboratori di costruzione di burattini e marionette in feltro ad acqua rivolti ai bambini. Insieme a me c’era Letizia Volpicelli che oltre ad essere esperta in varie arti tessili, porta avanti la tradizione del Teatro di figura di cui sua madre, Maria Signorelli, era un’artista di riferimento.

Sabato, mentre si svolgeva la conferenza sul merletto, dopo lo spettacolino con protagonisti un simpatico ratto, un buffo squalo e varie rane, i bambini si sono divertiti e sfogati infeltrendo dei bellissimi burattini a guanto tra cui il topo in foto…

Domenica è  stata la volta delle marionette, e anche qui dopo il teatrino, un OLYMPUS DIGITAL CAMERAgruppetto di bimbe ha creato degli struzzi fortissimi. Al termine delle due giornate eravamo stanche per il lavoro intenso ma felici! Il laboratorio ci ha regalato grandi soddisfazioni: ciascuno ha portato a casa un manufatto ben riuscito ma anche un nuovo sapere per le mani e soprattutto la gioia di fare feltro insieme.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

In mostra a Feltrosa 2014

Il mio reportage su Feltrosa 2014 sul blog di DHG

Sono lieta di annunciare che due miei lavori in feltro: la scultura “Ezel e Tusselle” e un “Vaso Verde” saranno esposti a Bressanone per la Mostra “As green as…”  a partire dal 2 maggio per poi volare in Finlandia… e così il “Manto Palustre”, un lavoro collettivo realizzato con il fantastico gruppo di Feltrosilvia.

ezeletusselle

Ezel ( elfo verde in elfico), è una divinità silvana. Insieme alla sua amica salamandra rappresenta per me il legame con ciò che vi è di vivo e sacro in natura mediato dall’elemento mitico e fiabesco.

Tusselle (nome elfico che signiica “odorosa di lauro”) è una piccola salamandra, animale magico che simboleggia la rinascita poichè in grado di autorigenerare i suoi arti, la coda e addirittura gli occhi.

In questa sua peculiarità ho visto una metafora del processo d’infeltrimento, dove pure la materia organica prende nuove forme e si ri-anima.

Un altro mio lavoro che pure sarà esposto a Bressanone è un vaso in feltro sottile contenente spighe di grano verde, dunque non ancora maturo: un vaso-newconnubio significativo visto che qui le fibre animali e vegetali vengono  fissate da un sottile strato di colla di pesce in uno stadio di prefeltro.

Venendo al Manto Palustre, lo abbiamo intitolato “Accoglienza” per ringraziare Silvia che come al solito ci ha aperto le porte del suo laboratorio. Essendo un lavoro di gruppo ciascuna di noi ci ha messo del suo… io ho lavorato sul cappuccio, poi decorato con riccioli e altre fibre da Silvia e dunque sulla ranocchietta, infeltrita ad ago. Le altre si sono dedicate alla mantella, un gran bel lavoro. Dal giro di feedback finale sono emerse molte visioni e alcuni punti in comune sul significato da dare alla mantella.

A me personalmente  ha ricordato la favola russa della Principessa Ranocchia.

feltrosa 12

Un ringraziamento speciale va a Silvia D’Orazi in arte Mela per le foto!!!